L’alga Klamath è così denominata poiché si trova all’interno di un lago incontaminato, il “Lago Klamath”, che infatti fa parte di un’area naturale protetta.

Incastonato in una regione vulcanica, i depositi di minerali biodisponbili sul fondo delle sue acque arrivano anche fino a 10 metri.

Quest’area ospita 300 giorni di sole l’anno, con eccezionali opportunità fotosintetiche. Gli inverni freddi, invece, inducono l’alga a produrre importantissimi acidi grassi essenziali Omega 3 e 6. Inoltre questa microalga raccoglie in sé caratteristiche sia vegetali che animali, perciò il suo profilo nutrizionale è considerato quasi perfetto.

All’interno dell’alga Klamath, così come in tutte le micro-alghe verdi-azzurre (come l’alga spirulina), sono contenute le ficocianine, ossia dei pigmenti blu che svolgono una potente funzione antiossidante, addirittura 40 volte superiore rispetto a quelle già note delle vitamine C ed E.

Queste molecole hanno la stessa funzione dei farmaci cosiddetti “FANS” (antinfiammatori non steroidei), quindi possono essere considerate come antinfiammatori naturali. Inoltre aiuterebbero a contrastare i radicali liberi e l’ossidazione dei lipidi nel fegato.

Alcuni studi dimostrano che il consumo di ficocianina sia utile per combattere la colite, le infiammazioni all’orecchio, l’artrite e i tumori. Inoltre sembrerebbe in grado di esercitare un’azione neuroprotettiva che potrebbe rivelarsi un’ottima alleata per contrastare patologie neurodegenerative come il Parkinson e l’Alzheimer.

L’alga Klamath, oltre a svolgere questa potente funzione antiossidante e antifiammatoria, favorisce anche il drenaggio di liquidi, attiva il metabolismo e, grazie all’alto contenuto di proteine, è considerata un tonico alimentare. Per questo motivo è perfetta da utilizzare anche nel caso si stia seguendo una dieta.

I minerali e gli oligoelementi, stimolano infine il sistema immunitario e rappresentano un valido aiuto per combattere la stanchezza, anche mentale, migliorando la concentrazione e la memoria. Aiutano a superare con un po’ più di facilità le allergie.

3 alghe 3 bacche, il nostro integratore alimentare naturale, unisce i benefici di principi attivi diversi, somministrati in momenti differenti della giornata. Tra i suoi componenti principali c’è anche l’alga Klamath la cui proporzione di amminoacidi contenuti è quella ottimale per il corpo umano. Svolge un’azione depuranteantiossidanteimmunostimolante ed energizzante.

In una confezione di 3 alghe 3 bacche, infatti, sono contenute compresse rosse da assumere al mattino, contenenti i principi attivi delle bacche. Le compresse azzurro/verdi, invece, vanno assunte nel pomeriggio per captare tutti i benefici delle alghe.