Alcuni studi hanno evidenziato come gli integratori alimentari possano favorire la salute dell’occhio.

In primo luogo ci sono le vitamine.

Una carenza di vitamina A può portare a una riduzione delle capacità visive, soprattutto in luoghi meno illuminati.

Le vitamine del gruppo B aiutano a prevenire le malattie degenerative dell’occhio e sostengono il funzionamento dei muscoli oculari.

La vitamina C è da sempre utilizzata come scudo contro le infezioni. Nel caso specifico dell’occhio, contro il glaucoma.

La vitamina E, invece, aiuta ad evitare la degenerazione maculare e la cataratta poiché aiuta le cellule a combattere lo stress ossidativo che può portare al diffondersi di queste patologie.

Anche la curcuma è molto indicata per evitare o migliorare le patologie di occhio secco e palpebra tremolante.

Il nostro Vibe Multi Energy, ad esempio, aiuta a combattere la secchezza oculare, l’affaticamento degli occhi, la fotosensibilità, il prurito alle palpebre, l’eccessiva lacrimazione e il fenomeno di degenerazione maculare.

Si può assumere una compressa di Vibe Multi Energy ogni mattina, in modo da poterne captare tutti i benefici durante la giornata.

Curcumivima unisce i principi attivi della curcuma con quelli del magnesio. Una carenza di quest’ultimo può comportare fotofobia, prurito palpebrale, secchezza dell’occhio e il fenomeno della palpebra tremolante.

Assumendo Curcumivima tre volte al giorno durante i pasti, è possibile che i problemi di vista vengano notevolmente migliorati.